Home | Menu | Dolci | Torta Monna Lisa

Torta Monna Lisa

Questa ricetta non proviene da un ricettario qualsiasi ma dal mitico Manuale di Nonna Papera, pubblicato nella prima edizione nel 1970 per la Mondadori e scritto da una giovanissima professoressa Luisa Ribolzi, ora affermata sociologa e docente universitaria, ispirandosi alle ricette della sua mamma e alle enciclopedie della casa editrice italiana.

A voi il mestolo: leggete e cucinate!”

Ingredienti
350 gr. di farina  – 250 gr. di zucchero – 2 uova – 1 limone – 1 bicchiere di latte – 1 bicchiere di olio di semi -1 bustina di lievito – sale

Sbattere i tuorli con lo zucchero aggiungere l’olio e lavorare ancora.
Poi si aggiunge il latte e la farina a poco a poco e la buccia del limone grattugiata.
Unire poi sempre mescolando il succo di limone e il lievito.
A parte montare gli albumi con un pizzico di sale e aggiungere al composto precedentemente ottenuto.

Infornare per 45 minuti a 150° gradi. Spolverare con zucchero a velo.

La temperatura e il tempo cambiano se il forno è a gas o ventilato.
Si può usare il robot da cucina, ma le chiare d’uovo è meglio montarle a mano.

Questa torta è l’ideale per tutta la famiglia da mangiare a colazione e merenda.

 

Guarda anche

Cibò. so good! A Bologna il 3-4-5 febbraio a Palazzo Re Enzo

Tutte le eccellenze dell’Emilia-Romagna per la prima volta tutte insieme È tornato, ancora più emozionante, …

Un commento

  1. Ottima, semplice da preparare e soprattutto fattibile anche all’ultimo momento perchè gli ingredienti li abbiamo quasi sempre in casa. Per chi non ha (come me) l’olio di semi può usare anche l’olio di oliva,calando un po’ la quantità (perchè il sapore è più forte) e aumentando un po’ la dose del latte.
    Ottima per la mattina, il pomeriggio e soprattutto la merenda a scuola in quanto sana e leggera.
    Per renderla interessante non la vedo male farcita con marmellata o cioccolato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × due =