Home | Menu | Antipasti | Quiche ai porri

Quiche ai porri

I bambini possono aiutarvi a foderare gli stampini con la pasta e a mettere i fagioli, possono anche mettere il ripieno nelle tortine.
ricetta-quiche-di-porri PER LA QUICHE 1 rotolo di pasta brisèe 400 g di porri 1 patata di medie dimensioni 2 uova 1 bicchiere di latte parzialmente scremato 50 g di Philadelphia 3 fette di speck 1/4 di cucchiaino di pepe nero 1/2 cucchiaino di pepe verde 1/2 cucchiaino di curry 3 cucchiai abbondanti di Parmigiano Reggiano 1 pizzico di noce moscata Olio evo q.b. Sale q.b. PER LA COTTURA IN BIANCO 300 g di fagioli o altri legumi secchi

ricetta-quiche-di-porri-sbollentati

Tappa 1: Pulite, lavate e tagliate in 4 i porri e la patata; fateli lessare in acqua leggermente salata per circa 13 minuti.

Foderate una teglia con il rotolo di pasta, bucherellatene il fondo con i rebbi di una forchetta e riponete in frigo sino al momento dell’utilizzo. Tappa 2: Ponete una capiente casseruola sul fuoco, versateci l’olio evo e le verdure che avrete fatto intiepidire e successivamente tagliato grossolanamente. Cuocetele a fuoco medio per 5 minuti; aggiungetele poi ad un composto a base di: uova sbattute, spezie e latte. Inglobate per bene tutti gli ingredienti e unite infine il formaggio. IMG_6327

ricetta-quiche-di-porri-fase-22

Tappa 3: Prelevate lo stampo dal frigorifero e rivestitelo con carta forno, al cui interno sistemerete dei fagioli secchi o altri legumi. ricetta-quiche-di-porri-in-bianco

Tappa 4: Procedete con la cottura come segue:riponete lo stampo in forno caldo sul penultimo ripiano del forno e cuocete a 190° per 15 minuti, estraete la teglia, togliete i legumi e la carta e continuate la cottura per circa 10 minuti abbassando la temperatura a 170 . Tappa 5: Sistemate nel guscio le fette di speck e versateci il composto di uova e porri e terminate la cottura a 180 per circa 25 minuti.

ricetta-quiche-di-porri-fase-5

Tappa 6: Attendete che la quiche si freddi un po’ prima di toglierla dallo stampo. Servitela intera o tagliata a fette, preferibilmente tiepida.

La pasta brisé pronta è un bell’aiuto in cucina e ci fa risparmiare davvero molto tempo. Se invece preferite farla in casa potete seguire la nostra ricetta qui.

Grazie a Chiara che ha preparato e fotografato per noi questa ricetta.

Guarda anche

Tortellini in brodo

Tortellini in brodo di Modena

La vera ricetta dei tortellini di Modena! Un piatto famosissimo che ha reso celebre l’Emilia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × cinque =