Home | Ricette | Del territorio | Il castagnaccio

Il castagnaccio

Oggi vorrei proporvi la ricetta del castagnaccio, dolce a base di farina di castagna molto diffuso nell’appennino emiliano anche con il nome di Patona.

Nonostante non sia mai stata appassionata di questa torta, riconosco che fatta in casa in modo scondito e con l’aggiunta nell’impasto dei gherigli di noce, l’ho trovata molto appetitosa ed è finita in un battibaleno!

Esistono infatti due versioni del castagnaccio, quello scondito e quello condito, la differenza sta nella aggiunta nella seconda versione di ingredienti aggiuntivi come le noci, l’uvetta,i pinoli, la scorza d’arancia, il cacao  ecc…per arricchirne il sapore.

Avendo in casa due bambini molto difficili nel mangiare che non apprezzano uvetta & co.  ho provato a fare un mix delle due versioni aggiungendo solo all’impasto base i gherigli di noce ben tritati.

 

Ingredienti 

300 g di farina di castagne

250 g di latte

30 g di zucchero

30 g di gherigli di noce

2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva

sale q.b.

Facoltativi: pinoli, scorza d’arancio, cacao,uvetta passa, rametti di rosmarino.

 

Setacciate la farina di castagne in un recipiente, aggiungete poco per volta il sale, lo zucchero, l’olio e il latte, poi mescolate con un cucchiaio, diluendo con acqua fino ad ottenere una pastella fluida.

Aggiungete le noci tritate come ho fatto io e gli altri ingredienti a vostro gradimento: l’uvetta ben strizzata, la scorza d’arancia, i pinoli ecc.

Amalgamate continuando a mescolare.

Versate il composto in una teglia imburrata e spolverizzata di farina e bagnatelo con l’olio.

Infornate a 180 gradi per circa un’ora, quando vedete che fa la crosticina sopra è ora di toglierlo dal forno.

 

Semplice, no?

L’unica cosa barbosa è dover setacciare la farina, meglio utilizzare un setaccio di ampie dimensioni se ne avete uno a disposizione.

E a voi piacciono i dolci di castagne? Avete qualche ricetta da proporre?

 

.

Guarda anche

Tortellini in brodo

Tortellini in brodo di Modena

La vera ricetta dei tortellini di Modena! Un piatto famosissimo che ha reso celebre l’Emilia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × 1 =