Home | Menu | Dolci | Banana bread, ovvero come recuperare le banane mature!

Banana bread, ovvero come recuperare le banane mature!

Fate schiacciare ai bambini le banane, si divertiranno un mondo

Oggi mi sono ritrovata per le mani un sacchetto di banane che avevo inavvertitamente riposto in frigo invece che nella fruttiera… risultato le banane erano troppo mature per essere mangiate dai miei bambini schizzinosi e quindi ho pensato di farci un dolce.

Cercando fra i miei libri di cucina ho trovato la ricetta del Banana Bread, un dolce tipico inglese, ottimo da colazione e da merenda e l’ho subito provata: risultato 9+!


INGREDIENTI

3 banane mature
200 gr di farina
120 gr di burro
120 gr di zucchero semolato
2 uova
succo di un mezzo limone
mezza bustina di lievito
la punta di un cucchiaino di bicarbonato
un pizzico di sale
un cucchiaino da caffe di cannella
facoltativo: scaglie di cioccolato

 

Innanzitutto prendete le banane, sbucciatele e schiacciatele in una terrina con la forchetta poi bagnatele con il succo del mezzo limone; prendete lo zucchero e il burro ammorbidito e lavorateli con la frusta elettrica, quando il composto è spumoso aggiungete le uova, il pizzico di sale e sempre mescolando anche le banane schiacciate.

Infine aggiungete la farina setacciata, il bicarbonato, il lievito e la cannella. Io ho aggiunto anche delle scaglie di cioccolato fondente per renderlo più goloso!

Foderate uno stampo da plumcake e distribuite il composto ben amalgamato al suo interno; cuocete a 180 gr (forno tradizionale ) per circa un’ora.

Una volta cotto e raffreddato potete servirlo a fette aggiungendo un velo di marmellata o di nutella…come se fosse pane normale!

 

 

Guarda anche

Cibò. so good! A Bologna il 3-4-5 febbraio a Palazzo Re Enzo

Tutte le eccellenze dell’Emilia-Romagna per la prima volta tutte insieme È tornato, ancora più emozionante, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

undici + tre =