Home | Bambini | Pasta al pesto di rucola

Pasta al pesto di rucola

Una pasta così veloce da realizzare che ha ben poco bisogno di aiuto! Nel caso coinvolgete i bambini nell’amalgamare gli ingredienti col cucchiaio di legno. Il contributo “da chef” li porterà ad apprezzare la pasta con più gusto!
Un primo piatto molto semplice, ricco di sapore da gustare a “temperatura ambiente” nelle mezze stagioni oppure freddo d’estate. Saporito e leggero, si presta a personali variazioni sul tema nel caso siate cuoche/i fantasiose/i, in questo caso… dipenderà da voi!

Un primo piatto semplice e dagli ingredienti freschi e leggeri
Un primo piatto velocissimo e saporito, sano e facile da preparare

INGREDIENTI per 4 persone

250 grammi di caserecce o altra pasta corta di semola
100 grammi di pomodorini maturi
80 grammi di emmenthal o altro formaggio simile, ad esempio provola
5, 6 cucchiai di pesto alla rucola
Olio Extravergine di Oliva per condire e amalgamare gli ingredienti

Pronte nel piatto, invitante e gustoso, le caserecce sono un sicuro successo
Alimentazione sana dagli ingredienti semplici con formaggio, pomodorini e pesto alla rucola

PREPARAZIONE

Per la ricetta del pesto alla rucola vedi il link di Pappaeco.com

Lavare e tagliare i pomodorini, salarli leggermente per scolarli dall’acqua di vegetazione. Tagliare a dadini il formaggio. Nel frattempo cuocere in acqua bollente la salata le caserecce o la pasta che avrete scelto di condire. Scolarla e mentre è ancora calda condirla con un po’ di olio evo, l’emmenthal e i pomodorini, infine completare con il pesto alla rucola.

La pasta tenderà a raffreddarsi leggermente senza peraltro diventare fredda e il piatto verrà consumato con gli ingredienti a temperatura ambiente. Durante la stagione calda si può preparare tutto in anticipo, ponendo la ciotola con la pasta condita in frigo per almeno mezz’ora.

Buon appetito!

Guarda anche

Ristorante Paddock a Pozza di Maranello

Ristorante Paddock a Pozza di Maranello, area bambini attrezzata, servizio animazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × 3 =