Home | Menu | Contorni | Insalata di grano saraceno con tonno e pomodorini

Insalata di grano saraceno con tonno e pomodorini

Per fare un’insalata bisogna tagliare le verdure, cosa per niente adatta ai bambini, però… una volta preparate le verdure, si possono invitare i piccoli ad unire tutto nella ciotola e condire! L’effetto finale sarà un trionfo di colori!
Un’alternativa all’insalata di pasta e alla classica insalata di verdure. Forse vi sorprenderà, ma i bambini mostreranno di apprezzarla quanto e più del solito riso…

Grano saraceno decorticato con pomodorini, tonno, olive nere, capperi, olio e aceto balsanico di Modena
Una fresca alternativa all’insalata di riso e di pasta

Estiva, saporita, gustosa, fresca, colorata e anche “di moda”. L’insalata di grano saraceno è un valido piatto unico estivo oppure l’accompagnamento a un secondo leggero.

Il grano saraceno non è un cereale, ma una pianta erbacea con diversi effetti positivi sulla salute: contribuisce a tenere sotto controllo la pressione e favorisce la buona circolazione. Ecco perché col caldo è perfetto: rinfresca! Amato dai vegetariani si sta diffondendo sempre più nella cucina di casa degli italiani, ma non solo.

Se decorticato, cioè più integrale, si terrà ammollo tutta la notte prima di cucinarlo;  perlato invece, sarà subito pronto per la cottura.

L’insalata nella foto è molto semplice da realizzare

INGREDIENTI per 4 persone
250 grammi di grano saraceno decorticato
150 grammi di pomodori Pachino
una confezione di tonno sott’olio da 125 grammi
12 capperi sotto sale
10 olive nere denocciolate
sale quanto basta
Olio extravergine di Oliva di Brisighella per condire
aceto balsamico di Modena per condire

PREPARAZIONE

Sciacquare velocemente il grano saraceno sotto l’acqua corrente, poi tostarlo per un paio di minuti in padella con 3 cucchiai di Olio Extra Vergine di Oliva di Brisighella.

Portare ad ebollizione una pentola d’acqua salata e cuocere il grano saraceno per circa 20 minuti. Dopo averlo scolato si lascia raffreddare, salarlo quanto basta. Tagliare a dadini i pomodori e unirli al grano, sciacquare con cura i capperi per eliminare il sale, aggiungere il tonno scolato dall’olio e spezzettato. Unire le olive snocciolate e infine condire con l’olio, aggiustare di sale e, per un tocco in più, facoltativo, molto emiliano, condire con aceto balsamico di Modena!

Guarda anche

Tortellini in brodo

Tortellini in brodo di Modena

La vera ricetta dei tortellini di Modena! Un piatto famosissimo che ha reso celebre l’Emilia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

undici − cinque =