Si prende una misura ben colma di pazienza, di gentilezza un pugno, molta condiscendenza;
si aggiungono insieme comprensione e buon cuore,
si unisce un grosso pizzico di dolcissimo amore;
astuzia e tenerezza non possono mancare danno un tocco squisito, molto particolare.
E infine l’allegria in grande quantità si cuoce lentamente una vera bontà.

Guarda anche

La crostata del ghiottone!

Di solito non si fa a fatica ad “avviare” i bambini a crostate e dolci …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove − quattro =